Mosche: come liberarsene con dei rimedi naturali

Mosche: come liberarsene con dei rimedi naturali

Volete provare a liberarvi della fastidiosa mosca che minaccia la vostra quiete domestica con l’aiuto di alcuni rimedi naturali?

La mosca è un insetto che possiede un cervello 200/300 volte più veloce dell’uomo. Viene attratto da tutti i tipi di alimenti avendo una particolare predilezione per il pane e le bevande zuccherine. Può posarsi ovunque , sull’immondizia o su escrementi, lasciando i propri bisogni in ogni superficie domestica ( pareti, mobili etc.. ).
E’ l’animaletto che pur avendo una quantità di spazio sufficiente per scorazzare distante da noi, andrà a posarsi sicuramente sul nostro viso creandoci noia.
Tenerle a bada con zanzariere a porte e finestre diventa o spray per uso casalingo è impossibile perchè basta distrarsi un attimo e ce le ritroveremmo in casa.

Il primo consiglio è quello di mantenere la casa pulita, eliminare gli avanzi di cibo nella cucina, sui piatti e nelle stoviglie, sbarazzandosi della frutta che matura in fretta e che potrebbe decomporsi.
Potremmo, oltre ai rimedi della nonna utilizzare nuovi strumenti testati come esche attrattive adesive oppure trappole luminose a luce UV installate ad una certa distanza da porte e finestre, ma in questo articolo vi proponiamo alcuni rimedi naturali da adottare per evitare che una mosca dispettosa ronzi sempre intorno al vostro naso:

– provare con una miscela di pepe nero, acqua e zucchero e spalmare il composto su una striscia di carta da postare sul davanzale della finestra.
– Provare a collocare in un angolo delle fette di limone con dei chiodi di garofano pressati nella polpa.
– Provare con foglie di menta ed eucalipto macerate con qualche cucchiaio di aceto di vino bianco. Mescolare e versare in un contenitore spray che ti permette di spruzzare nelle varie stanze ottenendo buoni risultati.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *