Allarme dengue: disinfestazione straordinaria

Allarme dengue: disinfestazione straordinaria

E’ stata effettuata una disinfestazione in via straordinaria a Pian del Mugnone. Firenze, 7 settembre 2012. Ieri mattina in via Primo Maggio, Via Buffalmacco e via Pian del Mugnone si è proceduto con un intervento di disinfestazione zanzare sotto ordine della Asl. La causa è stata proprio la malattia infettiva dengue riscontrata su un uomo tornato da un viaggio nei paesi tropicali.I sintomi, febbre alta e dolori erano esattamente quelli classici e consociuti. La malattia viene trasmessa dalle zanzare del genere Aedes. Non esistendo una vaccinazione mirata ed efficace, l’unica soluzione è quella di procedere con l’eliminazione delle zanzare infette. Solo con l’arrivo della documentazione rilasciata dalle analisi che confermavano l’effettiva presenza del virus, la Asl insieme al comune di Fiesole, ha proceduto con la disinfestazione immediata contro la zanzare della specie Aedes effettuando un trattamento larvicida e adulticida. La ditta specializzata è arrivata, alle 8:30 della mattina, con due camion equipaggiati pronti a spruzzare prodotto in tutta la zona suonando ai residenti, casa per casa, per accedere nei giardini privati. Questo intervento è stato fatto per bloccare eventuali conseguenze. Il trattamento effettuato agisce contro le zanzare infette perchè la malattia dengue non può trasmettersi da uomo a uomo ma da zanzara infetta a uomo oppure da uomo infetto a zanzara. Ovviamente oltre alla curiosità non è mancata la preoccupazione dei cittadini che hanno chiesto di essere giustamente...
Mosche: come liberarsene con dei rimedi naturali

Mosche: come liberarsene con dei rimedi naturali

Volete provare a liberarvi della fastidiosa mosca che minaccia la vostra quiete domestica con l’aiuto di alcuni rimedi naturali? La mosca è un insetto che possiede un cervello 200/300 volte più veloce dell’uomo. Viene attratto da tutti i tipi di alimenti avendo una particolare predilezione per il pane e le bevande zuccherine. Può posarsi ovunque , sull’immondizia o su escrementi, lasciando i propri bisogni in ogni superficie domestica ( pareti, mobili etc.. ). E’ l’animaletto che pur avendo una quantità di spazio sufficiente per scorazzare distante da noi, andrà a posarsi sicuramente sul nostro viso creandoci noia. Tenerle a bada con zanzariere a porte e finestre diventa o spray per uso casalingo è impossibile perchè basta distrarsi un attimo e ce le ritroveremmo in casa. Il primo consiglio è quello di mantenere la casa pulita, eliminare gli avanzi di cibo nella cucina, sui piatti e nelle stoviglie, sbarazzandosi della frutta che matura in fretta e che potrebbe decomporsi. Potremmo, oltre ai rimedi della nonna utilizzare nuovi strumenti testati come esche attrattive adesive oppure trappole luminose a luce UV installate ad una certa distanza da porte e finestre, ma in questo articolo vi proponiamo alcuni rimedi naturali da adottare per evitare che una mosca dispettosa ronzi sempre intorno al vostro naso: – provare con una miscela di pepe nero, acqua e zucchero e spalmare il composto su una striscia di carta da postare sul davanzale della finestra. – Provare a collocare in un angolo delle fette di limone con dei chiodi di garofano pressati nella polpa. – Provare con foglie di menta ed eucalipto macerate con qualche cucchiaio di aceto...